Villa Litta Lainate

Secondo appuntamento con la rassegna 'Villa Litta nei documenti inediti di Casa Litta'

Secondo appuntamento con la rassegna 'Villa Litta nei documenti inediti di Casa Litta'

 

“I Litta: dal marchese Antonio al duca Antonio 1700-1866”

Secondo appuntamento con la rassegna 'Villa Litta nei documenti inediti di Casa Litta
10 febbraio, ore 20.45

Sala della Musica  
Ingresso libero

L’Associazione Amici di Villa Litta propone il secondo degli incontri della la rassegna “Villa Litta nei documenti inediti di Casa Litta” per far rivivere il patrimonio storico e artistico della Villa di delizia attraverso i documenti inediti dei suoi storici proprietari. Un percorso a tappe tra storia e scelte artistiche dei Litta, una delle più illustri famiglie dell’aristocrazia milanese, che ha prediletto il possedimento lainatese nell’arco di sue secoli, tra Settecento e Ottocento.

Giorgio Picozzi  illustrerà le vicende biografiche di alcuni personaggi  della storica famiglia che sono stati i protagonisti della vita politica, culturale e artistica milanese. Si inizierà dal conte Giulio Visconti Borromeo e dal matrimonio della figlia Paola con il marchese Antonio Litta, saranno raccontati oltre un secolo e mezzo di storia attraverso scelte politiche, alleanze matrimoniali, committenze artistiche fino al duca Antonio, ultimo della famiglia a possedere la Villa di Lainate.

La serata sarà anche l’occasione per ammirare una preziosa esposizione di documenti, atti notarli, ritratti a stampa, alberi genealogici, inventari provenienti dall’archivio privato della Villa Litta di Vedano al Lambro, che saranno in via eccezionale presentati al pubblico per la prima volta. Di particolare interesse: un albero genealogico di casa Visconti risalente al XV secolo, pergamene, documenti napoleonici ma soprattutto l’inventario completo delle opere di statuaria e storia naturale contenute nel Ninfeo.