Villa Litta Lainate

Ninfeamus si prepara a ospitare Il Mercato delle Meraviglie

Ninfeamus si prepara a ospitare Il Mercato delle Meraviglie

L’evento di oggi 1 maggio è confermato. A causa del maltempo il mercato purtroppo sarà a forma ridotta; le attività, il cibo, le mostre e le visite guidate al Ninfeo sono regolarmente confermate. Per questo motivo abbiamo ridotto a 2 euro il costo dell’ingresso alla villa e alla manifestazione, e a 4 euro il costo dell’ingresso e le visite alle serre.

 

30 aprile e 1 maggio 2017
10.30 alle 20
Villa Litta di Lainate 

 

Ninfeamus 2017 pronto ad ospitare ‘Il Mercato delle Meraviglie’ e molte altre novità. Il 30 aprile e 1 maggio, dalle 10.30 alle 20, torna in Villa Borromeo Visconti Litta a Lainate (MI) la rassegna organizzata dal Museo civico ‘Il Ninfeo' di Lainate con la collaborazione del Comune e dell'Associazione Amici di Villa Litta. 
L'iniziativa, che conferma il suo impegno nella promozione della cultura del verde e del paesaggio, giunta quest’anno alla sesta edizione, vedrà la partecipazione straordinaria di ‘Wunder Mrkt - Il Mercato delle Meraviglie’, non un semplice mercato ma un appuntamento per coloro in cerca di un oggetto che racconti una storia, un palcoscenico della creativitá incarnata in più forme, laboratori e degustazioni, nello scenario del nostro magnifico parco storico.

La manifestazione sarà organizzata secondo aree tematiche, con zone dedicate ad espositori selezionati, ad attività culturali e ludiche. Doppia la sezione dedicata alle mostre con altrettante collaborazioni illustri. Ninfeamus quest’anno avrà anche il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera che proporrà nella nostra dimora storica un’installazione con le opere ‘Fiori Tessuti’, frutto di un’attività laboratoriale per la realizzazione di arazzi floreali in carta tessuta.

Grazie alla proficua collaborazione tra il Museo Il Ninfeo e la Rete degli Orti Botanici della Lombardia, inoltre le sale di Villa Litta accoglieranno l’esposizione ‘Seduzione-Repulsione: quello che le piante non dicono’, una galleria itinerante (ha già fatto tappa all’Orto botanico di Bormio e di Brera) che risponde a una domanda su tutte: come fanno le piante a sedurre gli impollinatori e a respingere gli aggressori?

Nell’ambito della manifestazione, sostenuta da ‘I Grandi Giardini Italiani’, ‘ReGis - Rete dei Giardini Storici’, ‘EGHN - European Gardening Heritage Network’, sarà possibile accedere alle visite guidate al Ninfeo, al Parco Storico e alle Serre delle Orchidee.

I proventi della manifestazione saranno destinati, come tradizione, a favore della valorizzazione del Parco di Villa Litta. E quest’anno abbiamo un motivo in più per farlo, tener alto l’onore del riconoscimento appena ottenuto: il Premio ‘Il Parco più bello d’Italia 2016 - per la sezione parchi pubblici’.